SAREBBE BELLO PENSARE CHE…

93b8340ae6219e428fd857a062c68b6056d8401307a5217ef91d965b-285x300

 

Sarebbe bello pensare che ciò che è consegnato alla storia li rimanga. Sarebbe bello pensare che uomini e donne di ogni età capissero, TUTTI il senso della storia, che molte volte viene invece rilegata ad essere una semplice materia scolastica. Invece sembra che la storia, maestra di vita, non ci abbia insegnato proprio nulla. Basta leggere un qualsiasi quotidiano per trovare notizie di movimenti filofascisti che ritornano di moda, è sufficiente entrare in un qualsiasi social e, uno slogan, un’immagine che inneggi al ventennio fascista prima o poi la si trova.

Dopo gli eventi di Macerata, e non solo, credo che tutti abbiamo il dovere di fermarci un attimo a riflettere. Riflettere principalmente su una cosa: LA VIOLENZA. Riflettere su quante persone si stiano progressivamente allontanando, dai valori che sono alla base, non solo della nostra Costituzione, ma della nostra comunità, della nostra società e del

C’E’ CHI PARLA DI PERIFERIE……..

Il-centro-civico-Salvatore-Treccarichi

Lo scorso nove gennaio ha aperto il nuovo ufficio del Sindaco al Centro Civico di zona nel quartiere Villaggio Dora. Questo nuovo sportello, aperto il Martedì dalle 9.00 alle 12.00 e il Giovedì dalle 14.00 alle 17.00, è stato creato per i cittadini e si sta dimostrando di grande impatto per il quartiere. Sono tanti i cittadini che in questo primo mese si sono recati in ufficio a chiedere informazioni, presentare richieste oppure ad avere chiarimenti. Tutti sono riusciti insomma a comunicare direttamente con l’amministrazione in modo ancora più rapido senza recarsi in Comune. Siamo convinti che questo nuovo servizio diventerà di uso quotidiano per chi lo riterrà necessario e che tutti ne potranno trarre al più presto la massima utilità. Il nuovo ufficio del Sindaco nel quartiere di Villaggio Dora rappresenta per noi un primo tassello di un progetto più ampio che

PASSIONE DEMOCRATICA!

27545127_1984546684892186_5296228272892156094_n

 

 

Abbiamo iniziato questa campagna elettorale con la voglia e la passione che ci contraddistingue. Di questo periodo che sta precedendo il giorno delle elezioni, una cosa mi ha davvero colpito. C’è chi fa politica distinguendo tra due momenti: tra il momento in cui si incontrano i cittadini, si instaura con loro un confronto costruttivo, si parla di politica del territorio, di progetti futuri e questo viene definito “momento della campagna elettorale”. Quasi a distinguerlo da un periodo temporale in cui tutto questo sembra non avvenire, come se per qualcuno il momento del dialogo e dei progetti debba essere confinato ad un periodo di tempo breve e circoscritto. Per noi componenti del Partito Democratico, fortunatamente non è mai stato così. Non c’è mai stata una distinzione tra questi due momenti. Da sempre, ogni giorno incontriamo i cittadini, con loro condividiamo pensieri, idee e progetti per la nostra Città e insieme troviamo il modo per realizzarli. Tutti insieme, uniti con i circoli che compongono il nostro collegio stiamo continuando a fare ciò che abbiamo sempre fatto: parlare con i cittadini, confrontarci con

PD DI COLLEGNO: SOSTERREMO CON CONVINZIONE L’INIZIATIVA “MAI PIU’ FASCISMI”.


Documento1

Oggi vengo a conoscenza di questa interessante iniziativa promossa dal PD Provinciale. Si tratta di una raccolta firme sostenuta da diverse associazioni e partiti che condanna la nascita di nuovi movimenti di estrema destra. Ho comunicato qualche ora fa che il circolo del Partito Democratico di Collegno aderirà all’iniziativa, promuovendo la raccolta firme sul proprio territorio, nei punti in cui attrezzeremo il nostro gazebo nei prossimi giorni. E’ un’iniziativa che ha il suo significato, specialmente in questo momento così delicato, in cui assistiamo purtroppo alla progressiva nascita di movimenti dichiaratamente fascisti o filo-fascisti basati su idee xenofobe di odio e violenza.

Ti aspettiamo tutti i giorni nei mercati cittadini o presso la nostra sede di via Arturo Bendini 11 a Collegno per firmare la petizione. Aiutaci anche tu a dire #MAIPIUFASCISMI.

 

Gianluca Treccarichi

ELEZIONI POLITICHE DEL 4 MARZO: #ANDIAMOAVINCERE

elezioni politiche 2018

Il governo Renzi prima e Gentiloni poi, contrariamente a quello che le forze politiche avverse a noi vogliono fare apparire, è stato un governo caratterizzato da un grande sforzo in termini di rinnovamento, coraggio e riforme che ha portato a indubbi risultati positivi. I numeri parlano chiaro, anche se la continua strumentalizzazione politica dei partiti a noi avversi, ci tiene a distorcerli, con ogni mezzo possibile. Ma il Partito Democratico non è fatto di slogan vuoti, di luoghi comuni e di fake news, guarda ai dati e a guarda a quelli ufficiali. Avevamo ereditato un paese sull’orlo del baratro, lo riconsegniamo con un PIL in crescita (+1,7%), tendente ad aumentare nei prossimi mesi. Nel primo semestre del 2017 la produzione industriale italiana ha fatto registrare un +2,3% che è stato il miglior risultato tra tutti i maggiori paesi europei. I dati confermano anche la grande capacità del nostro paese di esportare i propri prodotti, le proprie eccellenze all’estero. Finalmente le esportazioni tornano a crescere più velocemente rispetto alle importazioni (+1,6) e anche i consumi delle famiglie sono cresciuti negli ultimi quattro anni(+3%). Di numeri se ne potrebbero citare tantissimi, che restituiscono i tratti di un paese, il nostro, in netta ripresa. Per fare in modo che il nostro paese rafforzi in modo più stabile il trend di crescita, servirà ovviamente ancora un pò di tempo. 

SI PARTE!!!

2018-01-31-PHOTO-00000497

FESTA DELLA CITTA’ DI COLLEGNO.

festacittà copia

QUESTIONE DI PROSPETTIVE…..

2018_politiche

Siamo ormai nella campagna elettorale per le prossime elezioni politiche del 4 marzo. Come ci arriva il nostro Partito? Il nostro Partito secondo il mio punto di vista ci arriva bene, con la consapevolezza di aver fatto il possibile per mettere il paese sulla strada giusta per uscire completamente dalla crisi. Mentre però le opposizioni si preoccupano di usare le fake news e le facili promesse per creare consenso e mentre una parte di Italia si concentra a formulare le teorie più fantasiose sull’intrigo dei “sacchetti biodegredabili amici del PD”, il nostro Partito pensa alle cose serie.

Da adesso in poi purtroppo ci troveremo a dover combattere ogni giorno con le bugie dei nostri avversari politici. Continuo a pensare che la ricetta migliore sia guardare i fatti concreti. Molto abbiamo fatto, molto si dovrà ancora fare. Si poteva fare meglio? Ritengo che qualsiasi cosa si possa fare sempre meglio, quindi ritengo che dove lo riterremo più opportuno servirà anche fare autocritica su noi stessi per migliorare ciò che ci sarà da migliorare. Per il momento prendiamo coscienza che abbiamo portato il

Powered by WordPress | Designed by: video game | Thanks to seo services, seo service and Etiketten drucken