News Collegno: Filo lungo filo edizione 2012

Esiste un mondo, prevalentemente femminile, che continua a sviluppare attività in buona parte hobbystiche, ma altamente creative e che ha il pregio di conservare e trasmettere tradizioni, tecniche ed esperienze. Alla 18ª edizione di “filo lungo filo, un nodo si farà” trovano luogo il fascino della tessitura a mano, la creatività del feltro, la poesia del patchwork, l’arte del ricamo e del merletto.  Quale migliore cornice, per un’iniziativa sulle arti tessili, del villaggio Leumann sorto tra la fine dell’ottocento e l’inizio del novecento intorno ad un cotonificio? Iniziativa, nata nel 1995 per valorizzare il Villaggio Leumann come documento di assoluto valore nella vita dell’archeologia industriale torinese e come momento di riflessione e incontro tra artigiani tessitori studiosi dell’arte tessile, anno dopo anno ha testimoniato e continua a testimoniare l’impegno di perpetuare un patrimonio storico artigianale che rischia di andare perduto.

All’insegnamento della tessitura, nelle scuole di ogni ordine e grado, è dedicato il convegno di quest’anno. Docenti provenienti da diverse regioni italiane illustreranno luci ed ombre del sistema educativo italiano per quanto attiene alla cultura tessile. La mostra mercato apre alle 15:00 di sabato 22 settembre e prosegue lungo tutta la giornata di domenica 23 settembre. Una manifestazione che riunisce alle domande espositori da ogni parte d’Italia ed alcuni paesi europei ed extraeuropei, allo scopo di presentare al pubblico creazioni uniche e irripetibili, nello stesso tempo, permettere agli artigiani di scambiarsi tecniche, informazioni e conoscenze. La manifestazione “filo lungo filo un nodo si farà…” raccoglie in sé la grande potenzialità di fare riscoprire al grande pubblico un’arte antica come l’uomo, l’arte della tessitura a mano e di restituire dignità al lavoro di tanti artisti artigiani. La mostra-mercato, il convegno, le mostre e la sfilata di abiti realizzati dagli espositori rappresentano momenti significativi del percorso creativo perseguito con costanza e determinazione da chi ogni anno viene a Leumann a presentare i propri manufatti, a volte vere opere d’arte. L’iniziativa viene realizzata con il patrocinio e contributo della città di Collegno, della regione Piemonte e della provincia di Torino.

Per informazioni: associazione amici della scuola Leumann ONLUS di volontariato culturale corso Francia 345 spazio 10093 Collegno (TO) telefono 3333923444 011 4153635 011 4157007 www.villaggioleumann.it e-mail: info@villaggioleumann.it

 

(fonte Collegno Informa del 30/08/2012)


Powered by Buildforyou - Creazione siti web

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by: video game | Thanks to seo services, seo service and Etiketten drucken