News Collegno: In ricordo di Gianfranco Altieri 1935-2012 cittadino benemerito

La scomparsa di Gianfranco Altieri ha colpito profondamente tutta la nostra comunità. Uomo di cultura, mecenate e illustre editore che ha dato lustro e notorietà a Collegno, Altieri e’ stato da sempre vicino all’Amministrazione Comunale nell’organizzare grandi rassegne e mostre di livello internazionale con i più grandi artisti del ‘900.

Cittadino benemerito presente alla vita politica e culturale della Città, ha partecipato attivamente alle nostre attività fino a quando la malattia non glielo ha impedito. Con Lui scompare un pezzo importante della nostra storia e Collegno saprà onorarlo degnamente come meritano i grandi uomini di cultura.

Un forte abbraccio alla famiglia e le più sentite condoglianze del Sindaco Silvana Accossato e dell’Amministrazione Comunale tutta.

 

(fonte Collegno Informa n. 16 del 26 Ottobre 2012)

News Collegno: Donata alla misericordia di Collegno una vettura in memoria del vigile urbano Giuseppe Maina

La famiglia di Giuseppe Maina, vigile urbano a Collegno dal 1963 al 1984, scomparso nel luglio scorso, ha donato un’auto all’Associazione La Misericordia di Collegno che si occupa di volontariato e assistenza ai soggetti più deboli

Collegno: vigile urbano salva motocilcista

 

Se non fosse stato per il vigile che lo ha fermato avrebbe rischiato un grave incidente. Un motociclista della polizia municipale ha notato una moto da strada sfrecciare sulla strada statale 24 in direzione Alpignano. Insospettito  dalla mancanza della targa, il vigile ha raggiunto e fermato il motociclista che procedeva con andamento anomalo. Una volta fermi si è scoperta l’origine dell’andamento insicuro e della puzza di gomma bruciata che si avvertiva: la targa, infatti, si era staccata e stava letteralmente tagliando in maniera longitudinale il pneumatico posteriore della moto. Se non si fosse fermato per l’intervento dell’agente, il motociclista avrebbe potuto cadere rovinosamente per lo scoppio della gomma. Il 40enne di Caselle non si era infatti accorto di nulla, se non di un certo odore di gomma bruciata che però non lo aveva

 

(fonte Collegno informa 01/11/2012)