Numeri da 444 a 454 di Tam Tam Volontariato

Numero 444 di Tam Tam Volontariato

Numero 445 di Tam Tam Volontariato

Numero 446 di Tam Tam Volontariato

Numero 447 di Tam Tam Volontariato

Numero 448 di Tam Tam Volontariato

Numero 449 di Tam Tam Volontariato

Numero 450 di Tam Tam Volontariato

Numero 451 di Tam Tam Volontariato

Numero 452 di Tam Tam Volontariato

Numero 453 di Tam Tam Volontariato

Numero 454 di Tam Tam Volontariato

Il Car Sharing arriva alla stazione Fermi

 

La nuova postazione di Car Sharing a Fermi

 

È stata inaugurata in Via De Amicis, presso la stazione metro “Fermi”, una nuova postazione di Car Sharing (di cui riporto lo scatto fotografico qui sopra). Sale così a quattro il numero di parcheggi presenti in Città: oltre a Fermi, il servizio di “condivisione della vettura” si trova in Piazza della Repubblica (la prima postazione, inaugurata nel luglio del 2008), presso la stazione metro “Paradiso” e in Viale Martiri del XXX Aprile.

Tutte le postazioni sono già abilitate al servizio “Andata” che consente di riconsegnare l’auto anche in un parcheggio diverso da quello di partenza. In Città è inoltre presente una postazione di sola sosta presso il centro commerciale Ikea.

       Come funziona il Car Sharing?

Abbonandosi, si riceve la tessera con cui è possibile prenotare, 24 ore su 24, l’auto dal parcheggio più vicino a casa propria, segnalando ora di partenza e ora di arrivo. La vettura può essere utilizzata da una sola ora a uno o più giorni consecutivi, ed è possibile spostarsi sia in città che fuori. Inoltre, la scelta è tra i servizi “Classico” (per un percorso da e verso lo stesso luogo) o “Andata” (se lo spostamento finisce a destinazione). Al termine dell’utilizzo l’auto dovrà essere sempre consegnata al parcheggio indicato in prenotazione. A questo link vengono riportati i costi del servizio.  Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito: www.carsharingtorino.it . Qui sotto invece trovate la mappa con le stazioni Car Sharing a Collegno.

Car Sharing - Tutte le Postazioni in Collegno

In Città sono inoltre presenti dieci postazioni di Bike Sharing del circuito ToBike – puntualizza l’Assessore alla Qualità della Città e Mobilità Sostenibile Valentino RomagnoloÈ essenziale puntare su azioni concrete per creare una mobilità sostenibile.

 

Oltre al servizio car Sharing non dobbiamo dimenticare il grande successo che sta avendo il servizio ToBike nella nostra Città. Vi riporto qui di seguito i costi del servizio di condivisione delle biciclette e le postazioni a Collegno. Per tutte le altre info vi segnalo il sito internet ufficiale del servizio: www.tobike.it

 

Gianluca Treccarichi

Collegno, arriva Mebus l’autobus a chiamata!

MeBus Locandina - Collegno - MODIFICATA

 

Ora anche la frazione Savonera ha la propria fermata del MeBus, il servizio di autobus a chiamata dell’Area Metropolitana di Torino.

Salgono così a 6 le fermate presenti in Collegno: corso Francia angolo corso Togliatti, corso Francia angolo viale Gramsci, Certosa (via Martiri del XXX Aprile), Fermi (Stazione della Metropolitana in via De Amicis), Stazione Ferroviaria (via Papa Giovanni XXIII) e via Druento a Savonera.

L’utilizzo del servizio è semplice: per prenotare il proprio viaggio, è sufficiente telefonare al numero verde gratuito 800 18 50 84 dalle 9 alle 15 (la prenotazione deve essere fatta al più tardi il giorno feriale precedente il viaggio) concordando con l’operatore la fermata, l’orario e la destinazione.

Il MeBus utilizza le principali fermate esistenti (l’elenco completo delle fermate è disponibile sul sito www.mebus.it) e i percorsi già effettuati con bus di linea: è quindi possibile raggiungere tutte le altre fermate dell’area Nord-Ovest, e quindi anche di altri Comuni, nonché l’Ospedale di Rivoli e, nell’area Sud-Ovest, anche l’ospedale San Luigi di Orbassano o l’IRCC di Candiolo.

Se invece si desidera raggiungere una destinazione al di fuori dell’area Nord-Ovest, si consiglia di raggiungere con altri mezzi una fermata del MeBus nell’area di destinazione e prenotare il viaggio con il gestore di quell’area.

Il servizio è attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19 e il sabato dalle 8.30 alle 12 (il servizio non è attivo nei giorni festivi e nel mese di agosto).

Il costo del biglietto è identico a quello degli altri bus di linea extraurbani e varia in base alla lunghezza del percorso: il costo è quindi compreso tra 1 euro e 50 centesimi e 3 euro e 80 centesimi. Inoltre, il biglietto si acquista a bordo del bus senza sovrapprezzo. Non solo: il costo del biglietto è di 1 euro per gli abbonati Formula e per i possessori di tessera di libera circolazione.

La mobilità sostenibile è una delle priorità della nostra Amministrazione – sottolinea l’Assessore alla Qualità della Città e Mobilità Sostenibile Valentino RomagnoloOltre al servizio MeBus, in Città sono presenti dieci postazioni di bike sharing e quattro di car sharing.

Tutte le informazioni sul Mebus sono reperibili sul sito: www.mebus.it

 

Gianluca Treccarichi