“Imprenditori in Collegno”, un progetto di successo realizzato dalla nostra amministrazione.

2.8910.imprenditori

 

L’amministrazione collegnese, da sempre attenta nella scelta delle politiche giuste per favorire lo sviluppo del territorio e l’occupazione giovanile, ha concluso con successo il bando “Imprenditori in Collegno” destinato a promuovere idee imprenditoriali di cittadini tra i 18 e i 55 anni. Il nostro Sindaco, Francesco Casciano, insieme al Vice Sindaco e Assessore al lavoro, Antonio Garruto, hanno incontrato gli ideatori dei progetti imprenditoriali che si sono classificati ai primi 5 posti su 12 domande presentate.

Si tratta di progetti innovativi a cui il Comune di Collegno riconoscerà un finanziamento di 7.000 euro ciascuno. Presto nella nostra città saranno realizzati:

1) una libreria didattica destinata ai bambini in età compresa tra zero e dieci anni, dotata di spazio famiglia, gestito da una psicologa e da un’attrice

2) un baby day care. Un baby parking in condominio che potrà contenere fino a 10 bambini a cui saranno proposte diverse attività di intrattenimento ludico-motorie e laboratori di diverso genere.

3) un laboratorio di pasticceria nazionale e internazionale che coniuga l’esperienza di una grafica con quella di un’esperta di arte bianca: per produrre delizie utilizzeranno una stampante dolciaria 3d in grado di realizzare “forme di dolcezza” adatte ad ogni fantasia.

4) una gastronomia artigianale con la specialità della cottura della pasta al momento della richiesta, condita secondo il gusto dei clienti e con attenzione ai prodotti della tradizione pugliese. 

5) un progetto dedicato alle persone con difficoltà di deambulazione e alle loro famiglie, chiamato “Abile Qui” che si propone di aiutare ad affrontare la complessità all’adattamento dell’ambiente domestico, con il superamento delle barriere architettoniche.

I cinque progetti, come hanno sostenuto il Sindaco e l’Assessore, testimoniano la voglia dei giovani di mettersi in gioco nel provare a realizzare proposte commerciali interessanti e innovative. Gli stessi progetti, oltre che ricevere il finanziamento, saranno seguiti nella realizzazione del business plan, con l’obiettivo di valutare sia i rischi che le possibili prospettive di sviluppo, al fine di orientare l’investimento al successo.

Un’altra politica di successo applicata sul nostro territorio. #ANDIAMOAVANTI #COLLEGNOIMPEGNOCOMUNE

A Collegno lo sportello per la lotta al bullismo diventa operativo!!!

E’ con grande piacere che vi informo che finalmente è operativo lo “sportello anti-bullismo”, progetto per il quale mi sono speso tanto, in prima persona e con il gruppo consiliare del Partito Democratico di cui faccio parte. E’ con la delibera del 23-11-2016 di assegnazione dei contributi al welfare cittadino che lo sportello ha iniziato a prendere realmente vita. Lo stesso è attivo dal primo di dicembre del 2016, per il momento su prenotazione, presso il già esistente Sportello Donna del nostro comune sito in via Torino 9, all’interno della Villa 5 nel Parco Generale Dalla Chiesa. La nascita di questo nuovo sportello è stata sostenuta con l’opportuna pubblicità in tutte le ASL e nelle farmacie, presto anche le scuole, luogo in cui questo odioso fenomeno si materializza più spesso, faranno la loro parte. Insieme possiamo combattere ogni forma di discriminazione e di violenza, insieme possiamo vivere in una società migliore, insieme possiamo combattere il bullismo!!! #ANDIAMOAVANTI #LOTTAALBULLISMO

 

Gianluca Treccarichi

“Collegno impegno comune”: un progetto di Città che stiamo realizzando!!!

Il Partito Democratico di Collegno ha vissuto l’ultimo trimestre del 2016 tracciando un bilancio del lavoro svolto in città.

Come ogni anno è stato un anno ricco di traguardi raggiunti che ci restituisce, ancora una volta, la soddisfazione di aver portato a termine delle politche utili, concrete per la nostra città. Vogliamo distinguerci ogni giorno da chi preferisce fare politica con i falsi proclami e parte dalle barricate a prescindere. Stiamo realizzando quanto promesso nel nostro programma elettorale “Collegno impegno comune”, costruito con i nostri cittadini, per i nostri cittadini. Nonostante le difficoltà economiche che l’attuale periodo storico ci sta imponendo, a noi come ad altre centinaia di amministrazioni in Italia, stiamo realizzando i nostri propositi soddisfacendo sia le piccole esigenze quotidiane sia progettando la nostra idea di Città per il futuro, ponendoci grandi traguardi per realizzare importanti obiettivi strategici. Ogni decisione parte dal territorio, dai nostri cittadini e dalle loro esigenze.

Il dialogo continuo con i comitati di quartiere ha prodotto e continuerà a produrre in futuro interessanti iniziative per la valorizzazione e la promozione del territorio. Crediamo nella politica dell’ascolto e delle soluzioni e siamo convinti che le nostre scelte debbano continuare ad essere ambiziose e innovative. Il nostro progetto “Collegno Rigenera” è a nostro avviso un esempio in questo senso. Grazie a questo progetto, che si avvia alla fase conclusiva, verranno riqualificate molte aree dismesse sia nella periferia che nella zona centrale della nostra città. Ma non solo, innovare, per noi significa anche semplificare la vita dei nostri cittadini dando loro la possibilità di snellire le pratiche amministrative, ad esempio, con meno code e più rapidità, anche grazie alla digitalizzazione. Si sta provvedendo a realizzare una città sempre più smart e rispettosa dell’ambiente. Presto sarà attivo su tutta la nostra città il servizio wifi gratuito, ad esempio, ed entro fine anno verrà ultimato il progetto che prevede l’installazione di 83 telecamere di sorveglianza del territorio, che saranno monitorate giornalmente dalla Polizia Locale della nostra città.

Come sempre grande importanza alla cultura. Collegno ormai anche in questo settore gioca un ruolo fondamentale nella zona ovest di Torino, grazie a iniziative teatrali e musicali di grandi livello, che sono ormai punto di riferimento anche a livello regionale. Proprio in questo ambito, ad esempio, siamo riusciti a concludere un accordo con i comuni di Grugliasco, Venaria e Rivoli per la realizzaizone del progetto “Scena Ovest” che implementerà per l’anno nuovo il già ricco calendario di iniziative ed eventi sul nostro territorio. Attenzione anche allo sport, quale strumento di veicolazione di valori e principi cardine per la vita che è da sempre sostenuto dall’amministrazione collegnese. Ed infine la scuola, ambito in cui da sempre la Città di Collegno eccelle: si è provveduto, tra le altre cose, ad aumentare la spesa per le attività extrascolastiche e si è provveduto alla messa in sicurezza di tutti gli edifici sul territorio.

Tutto questo senza dimenticarci della tutela delle fasce deboli della nostra società con progetti mirati in base ai destinatari, un esempio in questo senso è rappresentato dai progetti avviati per i nostri anziani, creati in base alle loro esigenze. Ma anche progetti che hanno intenzione di alleviare e, dove possibile, risolvere problemi di natura economica di alcune categorie di persone. Per citarne uno, il bando salvasfratti, studiato per quei nuclei familiari problematici a basso reddito, che interviene in modo concreto a sostegno di queste famiglie cercando di sopperire concretamente a gli insoluti.

Continuano inoltre i progetti a sostegno dell’economia cittadina, grazie ai quali si registrano molte nuove aperture di esercizi commerciali. Ma questo dato, seppur molto positivo, non è sufficiente a rendere la qualità del lavoro svolto in città per rianimare e dove possibile potenziare la nostra economia locale. L’inclusione e la partecipazione di tutti i soggetti che costituiscono il tessuto economico della nostra comunità, è stato fondamentale per l’attuazione di politiche condivise. Numerosi i provvedimenti attuati, tra i quali i progetti a sostegno delle start up, delle imprese commerciali ed artigianali di Collegno sottoscritto con Finpiemonte e Regione, l’istituzione di un fondo per la riqualificazione delle zone di insediamento commerciale, grande attenzione alla valorizzazione delle iniziative di “via”, alle fiere e a tutte quelle attività che hanno come fine ultimo la promozione delle iniziative commerciali cittadine e, non ultima, la semplificazione degli adempimenti burocratici, attraverso la revisione dei regolamenti che incidono sulle attività economiche. A questi e ad altri provvedimenti verrà dato seguito nel nuovo anno con l’obiettivo di rendere Collegno ancora più progredita e attrattiva.

Il Partito Democratico continua ad essere presente sul territorio tra la gente e lavorare per la gente. L’entusiasmo che contraddistingue il nostro giovane gruppo consiliare fa si che sia sempre forte la voglia di fare bene per la nostra città, con volontà e serietà continueremo a provare ad immaginare una Collegno sempre più bella!

IL GRUPPO CONSILIARE DEL PARTITO DEMOCRATICO