IL PARTITO DEMOCRATICO, UNITO CON CASCIANO PER IL FUTURO DI COLLEGNO.

Il Partito Democratico di Collegno si appresta ad affrontare la campagna elettorale per le elezioni amministrative di maggio con il solito entusiasmo e la solita voglia di fare.

Il nostro Partito, si avvicina a questo importante appuntamento elettorale con la consapevolezza che questo rappresenti un passaggio fondamentale per il futuro della nostra Collegno. La nostra Città, punto di riferimento per l’intera Zona Ovest della provincia di Torino, in questi ultimi cinque anni, grazie alle politiche adottate sul territorio ha consolidato la sua posizione di preminenza.

Sono stati cinque anni non semplici dal punto di vista economico, ovviamente non solo per la nostra Città, a causa della sfavorevole congiuntura economica che attraversa il nostro Paese. A mio giudizio, le difficoltà però sono state affrontate sempre con coraggio, con competenza e con tenacia, tutte caratteristiche che sono proprie del Partito Democratico, e in special modo del circolo, di Collegno. E’ da quasi due anni che sono Segretario di Circolo, mentre frequento il PD di Leggi tutto “IL PARTITO DEMOCRATICO, UNITO CON CASCIANO PER IL FUTURO DI COLLEGNO.”

SCRIVERE INSIEME IL PROGRAMMA DEL SINDACO: SI PUO’!

IMG-20190204-WA0014

 

COMUNICATO STAMPA: IL CANDIDATO SINDACO CASCIANO SCRIVE IL PROGRAMMA INSIEME AI CITTADINI.

Lunedì 11 e 18 febbraio al circolo Aurora.

Scriviamo insieme il futuro di Collegno! Lunedì 11  al circolo Aurora in via Bendini 11, alle ore 21 grande appuntamento per confrontarsi sulla città e continuare insieme nel progettare il suo cambiamento. Sarà il primo di due incontri previsti. L’incontro sarà suddiviso attraverso la discussione di 12 tavoli tematici  1) lavoro e sistema economico, 2) commercio e artigianato,  3) scuola e università, 4) Collegno sociale, 5) sicurezza, 6) ambiente e rifiuti,  7) mobilità e lavori pubblici, 8) progetti strategici, innovazione e territorio, 9) cultura,  eventi e promozione della città, 10) sport,  giovani, associazionismo e volontariato, 11) partecipazione 12) pace . Attraverso questa iniziativa i cittadini potranno dire la loro idea di città e collaborare alla stesura del programma elettorale del candidato sindaco Francesco Casciano, che sarà presente. 

Ciascun tavolo raccoglierà suggestioni, proposte, e vedrà protagonisti oltre ai collegnesi anche l’assessore di riferimento per il tema scelto ed esperti.

La serata del 11 febbraio avrà un secondo momento il 18, per ulteriori approfondimenti delle proposte presentate, che si terrà sempre al Circolo Aurora dalle 21.

 

 

PD COLLEGNO: LA NOSTRA CONVENZIONE DI CIRCOLO.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”12″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_slideshow” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” gallery_width=”320″ gallery_height=”240″ cycle_effect=”fade” cycle_interval=”10″ show_thumbnail_link=”1″ thumbnail_link_text=”[Show picture list]” maximum_entity_count=”500″]

Lunedì 21 gennaio alle 21.00 si è tenuta presso la nostra sede la riunione di circolo sul tema del congresso nazionale. E’ stata una riunione molto partecipata che ha raccolto in una sala gremita tanti iscritti e simpatizzanti.

Questo è la riprova che quando i circoli locali vengono chiamati in causa rispondono con la solita energia e la solita passione che in molti, vorrebbero vedere sfiorire nel nostro partito, ma che fortunatamente non cessa di esistere. Ed è proprio questo, a mio giudizio, il fulcro su cui si dovrebbero costruire i congressi che siano nazionali, regionali o locali. Tutto devono essere meno che un momento in cui si cercano di acuire le differenze e gli attriti tra i componenti di un partito.

La base da cui nasce il Partito Democratico, lo sappiamo tutti, è una base che ha riunito pensieri politici con sfumature diverse che però avevano come comune denominatore alcuni valori in cui si rivedevano, si ritrovavano. I congressi devono servire, certo a trovare i nostri coordinatori a tutti i livelli, ma devono servire soprattutto a costruire idee Leggi tutto “PD COLLEGNO: LA NOSTRA CONVENZIONE DI CIRCOLO.”