Tutto pronto per il varo del nuovo ponte sulla Dora

Sono iniziate lo scorso 10 ottobre 2011 le “grandi manovre” per il varo del nuovo ponte sulla Dora Riparia lungo la strada che, una volta terminata, collegherà viale Certosa con la strada provinciale 24 in corrispondenza dello svincolo di Collegno della tangenziale. Dopo l’allestimento delle gru e le altre operazioni preliminari, nella giornata di martedì 11 ottobre 2011 la prima metà del ponte ha raggiunto l’altra sponda del fiume, mentre in seguito è stata varata l’altra carreggiata: complessivamente, sono state movimentate ben 600 tonnellate di ferro. Sempre l’11 ottobre il Sindaco di Collegno Silvana Accossato, accompagnata dall’assessore ai lavori pubblici Gianfranco Pirello e dalla Commissione consiliare Lavori pubblici – e il presidente della Provincia di Torino Antonio Saitta con l’assessore alla Viabilità Alberto Avetta hanno effettuato un sopralluogo per monitorare l’avanzamento dei lavori. Il nuovo ponte sulla Dora è stato progettato dalla Provincia di Torino, che si sta occupando anche della direzione dei lavori. Misura 80 metri di lunghezza ed è costituito da un doppio impalcato, uno per ogni senso di marcia, in struttura mista acciaio-calcestruzzo. La strada in costruzione viale Certosa – SP24 rappresenta il secondo lotto del collegamento tra corso Marche e la tangenziale. L’opera sarà ultimata nella prossima primavera e complessivamente verrà a costare al Comune di Collegno e alla provincia di Torino 12 milioni e 500mila euro.

(Fonte Collegno Notizie II° semestre 2011)


Powered by Buildforyou - Creazione siti web

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress | Designed by: video game | Thanks to seo services, seo service and Etiketten drucken