A COLLEGNO CHIUDIAMO I PARCHI A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA.

Non abbassiamo la guardia, non sottovalutiamo il rischio contagio. Seguiamo le regole del decreto e le normali regole di buon senso. Ci rendiamo conto che in questo momento chiudere delle aree di svago e di divertimento significa limitare ulteriormente la libertà dei nostri cittadini, ma in questa fase è assolutamente necessario per provare a contenere l’espandersi del contagio. In questo video vi spiego la chiusura di tutte le aree verdi in città e quindi dei parchi, dei playground, delle aree fitness, delle aree cani, degli orti urbani e delle aree gioco.

A tutti coloro che solitamente utilizzano queste aree, dai più grandi ai più piccoli, dico che le riutilizzeremo di nuovo, come accadeva poche settimane fa e questo avverrà solo se oggi saremo in grado di limitarci e di prestare attenzione, per il nostro bene e per quello di chi ci circonda. Forza Collegno ce la faremo! #iorestoacasa

Add Comment