LA CURA DELLA NOSTRA CITTA’ PASSA ANCHE DAL MIGLIORAMENTO DEI NOSTRI EDIFICI. A CHE PUNTO SIAMO?

Sul fronte adeguamento degli edifici pubblici l’ufficio tecnico dell’Amministrazione ha continuato a lavorare nella ricerca di finanziamenti per poter realizzare interventi efficienti ed efficaci in un periodo in cui le fonti di finanziamento sono sempre più ridotte.

Tra questi, con il Decreto direttoriale 10 luglio 2019 sono stati accertati Contributi per l’efficientamento energetico per € 130.000  e attivato l’intervento di sostituzione serramenti della scuola Montessori, realizzato nel periodo marzo/giugno 2020. Con il Decreto Ministero dell’Interno 30 gennaio 2020, sono stati accertati Contributi per l’efficientamento energetico per ulteriori  € 130.000 e si è proceduto ad avviare alla progettazione dell’intervento di completamento sostituzione dei serramenti in legno delle scuole Boselli e d Ex-Eti, intervento che si realizzerà entro la fine dell’anno. Nell’ambito dei finanziamenti POR FESR 2014/2020 nel corso del 2019 sono stati formalizzati i contributi regionali per gli interventi di riqualificazione energetica della scuola “ANNA FRANK” e della “PISCINA BENDINI” per complessivi € 2.441.959,52 sui complessivi € 2.723.848,36 dei due interventi che prevedono la realizzazione di opere di coibentazione delle facciate e ottimizzazione dell’impiantistica elettrica e termica al fine di ridurre i consumi di energia primaria e ridurre le dispersioni. Tali interventi hanno obiettivi di riqualificazione dell’edificio mediante l’impiego di tecnologie all’avanguardia e materiali a ridotto impatto ambientale sia nella fase di produzione, di gestione e di fine vita quando sarà necessario il loro smaltimento. Nello specifico i dati tecnici più interessanti sono così riassunti:

ANNA FRANK PISCINA BENDINI
Riduzione prestazione energetica invernale 47,7% 67,8%
Riduzione prestazione energetica globale 71,5% 72,6%
Risparmio annuo di energia primaria globale 515,32 MWH 941 MWH
Emissioni di CO2 evitate 303,78 tCO2eq 16 tCO2eq
Emissione di Nox evitate 122,00 kg 100 kg
Emissioni di PM10 evitate 10 kg 10 kg

Per quanto riguarda la scuola Anna Frank, i lavori hanno avuto inizio il 3 giugno e saranno eseguiti nel periodo estivo ed eventuali opere di finitura che non interferiranno con le attività didattiche da coordinare nei mesi di settembre ed ottobre. I lavori della Piscina avranno invece un periodo di intervento decisamente più lungo e si prevede l’ultimazione all’inizio del 2021, in quanto gli interventi riguarderanno la trasformazione in edificio a ridotto impatto ambientale e quindi l’intervento necessita di tempi più lunghi.

Con Decreto del Ministero n. 835 del 25/09/2019 è stata assegnata la quota di finanziamento alla Regione Piemonte con autorizzazione degli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici a valere sulle economie accertate mutui BEI 2016 . Lo scorrimento della graduatoria ha permesso al Comune di Collegno di accedere al finanziamento di € 335.225,84. Con tale importo si procederà al completamento di interventi di antisfondellamento della scuola per l’Infanzia e Nido Salvo d’Acquisto e la sostituzione dei serramenti, inserendo elementi ad alta prestazione energetica e basso impato ambientale.

Altro importante risultato raggiunto la convenzione tra Regione Piemonte e il Comune di Collegno per il finanziamento delle opere di “Interventi strutturali ai fini del complessivo recupero della Certosa Reale”, per portare a compimento il recupero dell’edificio denominato “Stireria”mediante la realizzazione del lotto relativo all’accessibilità del piano primo, con adeguamento scala e installazione ascensore. Lavori affidati nel mese di giugno e l’esecuzione dei lavori è prevista nell’estate. Nell’ambito del PIANO STRALCIO “CULTURA E TURISMO” il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha attribuito un finanziamento di € 950.000,00 PERL’ATTUAZIONE DELL’INTERVENTO DENOMINATO “STIRERIA – CERTOSA REALE DI COLLEGNO” relativo alle seguenti opere: completamento sostituzione serramenti, Impianto idricosanitario bagni a piano rialzato e primo , impianto di riscaldamento, impianto elettrico e di illuminazione, impianto audio ed impianto di rivelazione incendi

Nell’ambito del PROGRAMMA STRAORDINARIO DI INTERVENTO PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA E LA SICUREZZA DELLE PERIFERIE DI CUI ALL’ART. 1 COMMA 974 E 975 DELLA LEGGE 28 DICEMBRE 2015 sono state stanziate le risorse necessarie alla copertura economica dell’ intervento denominato “Collegno Si-Cura” alla cui azione B5 – progetti di manutenzione, riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti, per finalità di interesse pubblico – prevede il recupero di spazi pubblici abbandonati – tra cui gli Ex Laboratori della Certosa Reale di Collegno – per superare la dispersione scolastica e consentire, tra l’altro, l’inserimento dell’Università degli Studi di Torino. Progettualità complessa che ha visto coinvolti sia tecnici comunali dell’Ufficio Progettazione che professionisti esterni, oltre la Soprintendenza ai beni architettonici e culturali e la stessa Università. Nel 2019 si è proceduto alla bonifica dell’area, nel mese di luglio si prevede l’avvio della rimozione dell’amianto, oltre l’inizio del cantiere di recupero degli edifici Edili e Materassai per la realizzazione dell’aula magna e aule laboratorio per il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria. Intervento progettato con l’impiego del Building Information Modeling (acronimo: BIM, in italiano: Modellizzazione delle Informazioni di Costruzione) . La fine lavori è prevista per la primavera 2021.

Attualmente sono in fase di realizzazione:

  • la nuova scuola Matteotti a Boragta Paradiso in Via Vandalino, un edificio che ospiterà una sezione di scuola primaria con caratteristiche di innovazione tecnologica e di applicazione dei criteri di efficienza energetica e ridotto impatto ambientale, portando a certificare l’edificio NZEB (Nearly Zero Energy Building). ovvero edificio in grado di provvedere autonomamente alla produzione del proprio fabbisogno energetico, riducendo al minimo i consumi e l’impatto ambientale. Intervento progettato con l’impiego del Building Information Modeling (acronimo: BIM, in italiano: Modellizzazione delle Informazioni di Costruzione) .Inizio dei lavori avvenuta in ottobre 2019, la fine lavori è prevista per fine 2021;
  • Nuova scuola dell’infanzia dell’area Centrale. Edificio che sarà realizzato quale opera di urbanizzazione secondaria a scomputo dall’operatore economico che ha attuato l’intervento edilizio dell’Area Centrale. Il cantiere avviato a gennaio2020 ha visto la sospensione per emergenza COVID . In questi settimane i lavori sono ripresi con il completamento della sistemazione dell’area bonificata e lo spostamento della cabina elettrica Enel. Fine lavori prevista per fine 2021

Con fondi propri l’Amministrazione nel corso dei primi sei mesi del 2020 ha portato a compimento i seguenti interventi:

  • Scuola Capuozzo: completato l’adeguamento uscite di sicurezza e in queste settimane si inizieranno i lavori di adeguamento terrazzino, via di esodo;
  • Scuola Cervi: completata la messa in sicurezza recinzione e del cancello carrai
  • Biblioteca: completato l’adeguamento a LED delle luci piano primo
  • Eseguita la riqualificazione alloggio sopra l’Ufficio Postale di via Martiri XXX Aprile al fine di creare una unità abitativa accessibile da soggetti portatori di disabilità mentali da trasferire all’ ASL To3
  • Realizzazione del muro di delimitazione campo nomadi
  • Realizzazione del blocco loculi prefabbricati in vetro resina presso il cimitero comunale campo IX. Entro il mese di agosto saranno realizzato ulteriori 80 loculi.
  • Adeguamento edifici comunali per far fronte al contenimento della diffusione del COVID-19, mediante inserimento sistemi di rilevazione temperatura, modifica sportelli e regolamentazione vie di accesso, nel Palazzo Civico, Villa Comunale, Comando Polizia Municipale e Biblioteca;
  • Adeguamento aree esterne asili nido per far fronte al contenimento della diffusione del COVID-19, mediante inserimento delimitazioni aree ed accessi;
  • Sostituzione centraline di emergenza antincendio nelle scuole Villas, Salvo D’Aqcuisto, Cattaneo, Don Minzoni
  • Sostituzione e ampliamento sistema di rilevazione antintrusione scuole Boselli e Rodari

Gianluca Treccarichi

Add Comment