A COLLEGNO LA SCUOLA SEMPRE AL PRIMO POSTO.

La scuola a Collegno è e rimarrà sempre al primo posto 🏫 . Siamo persuasi che per diventare dei buoni cittadini ci si deve impegnare già da piccoli, ecco esche riteniamo che i momenti connessi all’istruzione dei nostri ragazzi siano fondamentali.

Nei mesi scorsi, finché l’emergenza sanitaria ha permesso alle nostre ditte di lavorare all’interno dei plessi scolastici che erano rimasti senza alunni, sono continuati i lavori di manutenzione ordinaria, in diverse scuole. Proprio in questo articolo vi raccontavo che lavori si stavano portando a termine.

Da quanto la nostra Città ha iniziato la sua lenta ma costante ripresa delle attività, abbiamo proceduto, in accordo con le norme vigenti che si aggiornavano ogni quindici giorni, ad avviare diversi cantieri nelle nostre scuole, alcuni finanziati con risorse messe a disposizione dal nostro bilancio comunale, altri invece attraverso finanziamenti provenienti dalla Regione o a livello Nazionale. Proprio questi finanziamenti sono arrivati sul nostro territorio a seguito di un grande lavoro svolto dai nostri uffici nei mesi precedenti:

➡️ Sono partiti i lavori nella scuola Montessori con un finanziamento governativo che è stato utilizzato per sostituire tutti i serramenti della scuola, al fine di migliorare il risparmio energetico.

➡️ E’ ripartito il cantiere della nuova scuola Matteotti, che consegnerà alla nostra Collegno una vera e propria scuola del futuro, in grado di utilizzare tecnologie all’avanguardia sia per il risparmio energetico che per la didattica, che ha iniziato proprio in questo periodo i lavori di soprelevazione dei piani e di cui vi posto il video del nostro ultimo sopralluogo con il Sindaco a questo link

➡️ Anna Frank: sono partiti i lavori per la realizzazione di un intervento di l’efficientamento energetico della scuola. Quest’ultima, grazie al lavoro degli uffici che si sono impegnati per aggiudicarsi un bando regionale, gioverà di un intervento di ristrutturazione che ne migliorerà l’impatto ambientale, riducendo notevolmente i consumi. L’Amministrazione Comunale contribuirà per il 25% del totale con proprie risorse per la realizzazione dell’opera;

➡️ Nido Salvo d’Acquisto: altro finanziamento regionale ottenuto dalla nostra Amministrazione che lavora sempre con grande impegno su questo genere di bandi per reperire anche importanti risorse extra bilancio. Con Decreto del Ministero n. 835 del 25/09/2019 è stata assegnata la quota di finanziamento alla Regione Piemonte con autorizzazione degli interventi di messa in sicurezza degli edifici scolastici a valere sulle economie accertate mutui BEI 2016 . Lo scorrimento della graduatoria ha permesso al Comune di Collegno di accedere al finanziamento di € 335.225,84. Con tale importo si procederà al completamento di interventi di antisfondellamento della scuola per l’Infanzia e la sostituzione dei serramenti, inserendo elementi ad alta prestazione energetica e basso impato ambientale.

➡️  Nuova scuola nell’area centrale: sono ripartiti da poco più di un mese i lavori di preparazione all’edificazione di un’altra importante scuola. Il cantiere avviato a gennaio2020 ha visto la sospensione per emergenza COVID . In questi settimane i lavori sono ripresi con il completamento della sistemazione dell’area bonificata, la fine dei lavori è prevista per la fine del 2021

➡️ Interventi di messa in sicurezza e miglioramento degli spazi per contenere l’emergenza sanitaria connessa al Covid19. Nel mese di agosto sei ditte saranno impegnate in ventisei cantieri in tutte le scuole della Città, per riorganizzarne gli spazi in vista del rientro dei nostri bimbi in aula. Gli interventi si realizzeranno grazie all’ottenimento di un finanziamento governativo di 230.000 euro. A questo link vi posto l’articolo del quotidiano “La Stampa” dove abbiamo spiegato gli interventi che verranno predisposti.

Continueremo ad occuparci delle nostre scuole, con attenzione e responsabilità, consapevoli di non avere poteri magici per ovviare ad ogni piccolo problema, ma al contempo di essere in grado, tracciando un ordine di priorità, ad essere presenti con interventi sempre migliorativi.

Add Comment