LA SS 24, LA SP8 E PARTE DELLA SP176 DIVENTERANNO COLLEGNESI.

Cambieranno proprietà alcuni tratti di strada della Strada Statale 24, della Strada Provinciale 8 e della Strada Provinciale 176, diventando finalmente collegnesi. Questa sera ho presentato al Consiglio Comunale la Delibera di cambio di proprietà di questi tre tratti di strade argomento che ho visto essere condiviso da tutti i gruppi consiliari, anche da quelli dell’opposizione.

Con questa Delibera, votata all’unanimità, portiamo a termine quindi un’importante interlocuzione avviata ormai da anni con la Città Metropolitana, proprietaria delle strade. Fino ad oggi infatti, il comune poteva prendersi cura delle strade migliorando la sola segnaletica orizzontale. Da oggi si potranno prendere decisioni più incisive che potranno riguardare anche la creazione di nuove infrastrutture tese a migliorare la viabilità dei tratti di strada oggetto della delibera.

Per questi tre tratti di strada la parola d’ordine sarà: riqualificazione. La Strada Statale 24 sarà anche destinataria di importanti oneri di urbanizzazione, il cui introito è previsto anche all’interno del nostro programma triennale delle opere pubbliche, derivanti dall’intervento realizzato nell’area dell’IKEA. Le strade diventando di proprietà comunale potranno anche essere migliorate proprio attraverso l’utilizzo di oneri, cosa ad oggi non possibile. Nel tratto della SS24 e dell’SP176 i tratti che diventeranno di nostra proprietà saranno dalla rotatoria con l’autostrada alla rotatoria nei pressi di IKEA alla successiva in direzione di Torino e da quel punto fino alla rotonda dell’area industriale (area della rotonda esclusa) proprio sulla Strada Provinciale 176. In tutti questi tratti procederemo a fare delle scelte in coerenza con quanto sancito nella nostra Agenda della Mobilità, ossia dando pari dignità a tutti gli utenti della strada tutelando per primo sempre il pedone, chi utilizza la mobilità alternativa e chi usa mezzi a motore.

Nello specifico sulla SS24 creremo viali, controviali, marciapiedi, pensiline e le strutture necessarie al corretto mantenimento della sede stradale. Conosciamo le esigenze del tratto di strada della Strada Provinciale 8 che attraversa Savonera. Continueremo in questa opera di ascolto dei cittadini e di interlocuzione con gli enti a noi confinanti, come abbiamo fatto qualche giorno fa aderendo all’invito organizzato dal Comitato di Quartiere di Savonera, che ci ha invitato come Amministrazione ad un incontro online a cui hanno preso parte insieme a noi, tutti i comuni confinanti a Collegno e non solo. Siamo consapevoli che sia necessario provare a rispondere alle esigenze di chi abita questo luogo e lo stiamo facendo predisponendo con Città Metropolitana l’apposizione sulla strada di alcune barriere di protezione del pedone, lungo il marciapiede nord della strada. Continueremo in questa direzione poiché siamo consapevoli dell’importanza di queste strade e delle risposte che sia necessario portare ai nostri cittadini, per rendere, un passo alla volta, la nostra città sempre migliore e all’avanguardia.

Add Comment